Oramai avrai capito che a noi tre di S&P piacciono le tradizioni, specie quelle che ci inventiamo noi. L’anno scorso abbiamo scritto un piccolo post pieno di idee da provare per rallegrare Gennaio, che poverino è un mese un po’ bistrattato. A parte i buoni propositi di inizio anno e il rush di motivazione che ci scorre nelle vene, per il resto rimpiangiamo i lauti pranzetti delle feste e il mese a venire ci sembra sempre troppo lungo, troppo freddo, troppo tutto. Questi sono 8 consigli per provare a sconfiggere il grigiore di Gennaio e godere ancora un po’ delle bellissime attività che possiamo fare soltanto in inverno!

1. Impara a preparare il pumpkin spice latte

Lo so lo so, non voglio entrare nel merito di chi ama Starbucks e di chi invece vorrebbe raderlo al suolo se solo aprisse una sede in Italia, vi dico solo che il pumpkin spice latte è tutto un altro mondo rispetto al nostro caro espresso, non c’entra proprio nulla quindi riponiamo le polemiche. Questa bevanda a base di zucca e spezie è dolcissima e buonissima, perfetta per un the con le amiche (ma se proprio volete il the, vi consiglio questo post)  o un pomeriggio alternativo anche con i vostri bimbi. Trovate qui la ricetta. Ha un sapore particolare che vi conquisterà, metteteci anche della panna montata sopra e siete a posto! Del resto, se una cosa del genere non la mangiate ora che fa freddo, quando?

2. Prendi parte ad una sfida

Buoni propositi, obbiettivi, tracker, programmi… a Gennaio siamo carichissime, ma la motivazione rischia di andarsene presto. Una bella sfida piacevole può essere un modo divertente per tenerla alta durante tutto il mese. Pensa a qualcosa che ti piaccia fare, potresti fare una sfida di decluttering (qua la nostra!), una di fotografia, se hai un business online potresti partecipare ad una challenge su Instagram per farti conoscere e per riempire il tuo feed di contenuti che ti rispecchiano.

3. Decora per l’inverno

Come ti dicevo nell’altro post, mi pare triste che le case vengano spogliate dagli addobbi e al loro posto non venga messo nulla. Io ti propongo queste semplici candele con acqua ed elementi naturali, che mi trasmettono il senso della natura invernale, senza essere natalizie. Mi raccomando metti un qualche tipo di conservante nell’acqua se vuoi che durino per più giorni!

4. Pattinaggio su ghiaccio

Le orde di bambini, genitori e ragazzini innamorati sono quasi finite, ma in molte città le piste di pattinaggio rimangono aperte ancora per qualche giorno. Approfittane per imparare in santa pace o per fare due piroette con la pista sgombra!

5. Fai in casa il carbone dolce

Ci avevi mai pensato? Ebbene sì, il carbone dolce lo puoi fare in casa! Se vuoi fare una bellissima figura alla Befana, se lo vuoi personalizzare con l’aroma che ti piace di più, se ti sei dimenticata di comprare qualcosa con cui riempire la calza… Il procedimento non è facilissimo perché serve un termometro da cucina e un po’ di precisione, ma per il resto serve solo zucchero, uova e pochi altri ingredienti.

6. Falò di Sant’Antonio

È tradizione in molti Comuni d’Italia di festeggiare Sant’Antonio, il 17 gennaio, con falò e feste. Io adoro questo tipo di eventi, anche se sono atea, perché mi fanno sentire connessa con un ritmo naturale e ciclico legato alle stagioni, che oramai fatichiamo a ricordarci. Assistere ad un falò può essere una bella occasione per uscire di casa e fare qualcosa di particolare, magari bere qualcosa con degli amici e festeggiare l’inverno – che in fondo in fondo non è una stagione così brutta dai!

7. Cucire un costume di carnevale

puoi fare meglio di così, lo so

Ehi, carnevale è alle porte! Se come me ti fai sempre trovare impreparata, perché non approfittare di un hobby molto “cozy” come il cucito per prepararti per tempo un bel costume homemade, magari mentre guardi un bel period drama su Netflix? Incomincia a pensare a chi ti piacerebbe rappresentare e che materiali ti servono, così puoi fare shopping mirato, cercare cartamodelli su internet e cucire qualcosa di veramente unico. Se per caso sei in dolce attesa, non preoccuparti, abbiamo pensato anche a questa evenienza!

8. Riutilizza le lucine!

Non mettere via subito tutte le lucine di Natale, alcune possono tornare utili per realizzare qualche decorazione che rallegra casa e le dà quell’aria familiare e accogliente. Guarda che da Albero di Natale a Hygge è un attimo! Dopo un veloce decluttering di casa, prendi ispirazione da Pinterest, ma non esagerare con cose già viste e straviste e che potrebbero essere di cattivo gusto. Usale per dare un punto di calore e luce in una stanza senza sovrastare l’arredamento già presente.

Ti sono piaciute queste idee? Quale proveresti? Raccontacelo nei commenti e dicci se soffri di depressione invernale o se questa stagione ti piace tantissimo!
Alla prossima!

Se ti è piaciuto questo post, leggi anche:
Prodotti da aggiungere alla vasca da bagno
Agende ad anelli, dove comprarle

*** Questo post contiene dei link affiliati ad Amazon. Se compri passando attraverso questi link, noi riceviamo una piiiiccola percentuale che serve a sostenere le spese di questo blog, e tu non spendi di più. Le nostri opinioni sono del tutto disinteressate, perchè per noi non cambia nulla consigliarti un prodotto invece che un altro. Se vuoi saperne di più, leggi qui! ***

 

Studentessa di Giurisprudenza, ma non è malvagia (non che le risulti, almeno).
Ama impegnarsi in qualcosa, la musica indie italiana, fingere di essere un gatto e il caramello salato.
Odia le brioche con poco ripieno, il lunedì mattina e il piumone freddo d’inverno.