Guida all’armadio perfetto

L’armadio perfetto, lo sappiamo tutte, è una specie di chimera. Una creatura mitologica inventata da qualcuno molto sadico. Ci illudiamo che una cabina armadio più grande o l’ennesimo giro di shopping risolveranno i nostri problemi, ma la maggior parte delle volte abbiamo comunque nell’armadio più vestiti di quanti non ne riusciamo ad utilizzare, molti addirittura con il cartellino attaccato. E poi, al primo aperitivo, niente da metterci.
Ma proprio vero? secondo me, no.

E’ possibile avere un armadio organizzato, che sia in sintonia con il nostro stile di vita, che ci faccia sentire a posto e in ordine in tutte le situazioni, che sia adatto al nostro fisico ed esigenze? E che contenta la giusta quantità di vestiti, tali da essere abbastanza ma anche il numero giusto in modo che nessun abito rimanga inutilizzato per anni e anni? In altre parole un guardaroba perfetto? Secondo me, si.

E’ facile? Sicuramente no.

Io ci ho messo parecchi anni per ottenere un risultato soddisfacente e devo dire che la stagione invernale mi crea ancora dei problemi. Ebbene sì. I capi invernali sono più costosi, più voluminosi e complicano quindi la scelta, che deve tener conto di spazio disponibile e portafogli. Inoltre, sempre per gli stessi motivi è più difficile eliminare abiti che sono costati molti soldi e ci penso sempre una volta, due volte, tre volte…

Ecco perché ho deciso di sviluppare un percorso, che inizialmente era pensato in due, massimo tre post. Poi con il tempo mi sono resa conto che l’argomento era complesso, necessitava di sfumature, consigli ulteriori, trucchetti, ampliamenti. E siamo già a parecchi post. E credo che andrò avanti finché non avrò sviscerato completamente l’argomento. Spero che avrete voglia di seguirlo con me e di restituirmi dei feedback sul mio operato. Fatemi sapere cosa ne pensate, se quello che vi dico funziona, se avete idee migliori. Con me ha funzionato, con le mie amiche ha funzionato, ma siamo tutti diversi e soprattutto si può sempre migliorare.

Domande e risposte:

Qual’è il numero di vestiti perfetto?

Non esiste, siamo tutte diverse, con vite diverse e esigenze diversissime. Non c’è un numero magico anche se forse ci sono delle “quantità minime” necessarie per igiene personale e regole di buon vivere comune. Se proprio volete una formula, vi posso dire che secondo me il numero perfetto di vestiti è esattamente quello in cui indossate tutti i vostri abiti almeno una volta. Ovviamente gli abiti da tutti i giorni saranno utilizzati più volte rispetto a quelli da sera o molto particolari, ma l’importante è che nessuno resti nel cassetto o tristemente appeso nell’armadio senza mai uscire. Se ci sono degli abiti che non vengono mai indossati vuol dire che c’è un problema.

E’ costoso costruirsi un armadio perfetto?

Non necessariamente, però può essere impegnativo se si parte da zero e non si sa che cosa ci dona. E’ necessario analizzare molto bene il proprio stile di vita e il proprio fisico, al fine di acquistare solo i capi che stanno bene e che servono. Non è necessario comprare molto nè comprare abiti di marca a meno che non lo si desideri, quindi il costo può essere anche relativamente contenuto. Inoltre è sempre consigliabile comprare un po’ alla volta e non esagerare, poiché la moda cambia in fretta ed è meglio non sovraccaricarsi di modelli e fantasie che saranno presto totalmente fuori moda.

L’armadio perfetto è per sempre?

Purtroppo no. gli abiti si logorano, si stingono o si sformano e molti passano inesorabilmente di moda. Inoltre noi evolviamo, cresciamo e cambiamo lavoro, abitudini e stile di vita. Si parte magari con un lavoretto e poi si cerca di fare carriera, oppure si inizia studiando e si diventa poi mamme ecc… L’armadio deve poter cambiare con noi, per rispettare sempre le nostre esigenze e supportarci nella vita di tutti i giorni. Per questo ogni tanto è necessario eliminare tutto quello che andava bene due, cinque, sette, dieci anni fa e riaggiornare un po’ il guardaroba.

Se non metto un vestito per sei mesi devo buttarlo?

Non è detto. E neanche un anno o due. Anche qui, chi vi da una formula preconfezionata non tiene conto che siamo tutti diversi. Chi si veste sportivo tutti i giorni ha meno bisogno di abiti eleganti, ma avrà comunque eventi come cene, festività, cerimonie. Un abito che ci sta bene ed è stato scelto con cura per avere una fantasia e un modello durevoli può essere riutilizzato più volte, magari a distanza di qualche anno tra un evento e l’altro. Certamente chi sa di avere questo stile di vita deve cercare di non acquistare più vestiti eleganti di quanti non ne metta… o viceversa per chi fa sport molto raramente ma comunque di tanto in tanto ha necessità di usare abiti più tecnici.
Il problema nasce se avete degli abiti che non mettete mai perché vi stanno male o vi fanno sentire a disagio. Quelli vanno eliminati.

Da dove devo cominciare per ottenere l’armadio perfetto?

Per avere un armadio perfetto prima di tutto non bisogna accontentarsi di cose “così così”. Il primo passo se siete confuse e non sapete dove sbattere la testa è aprire il guardaroba ed eliminare tutti i vestiti che non vi piacciono, che vi fanno sentire a disagio e che vi stanno male. Idem con quelli che risalgono a troppi kg fa e età che non avete più da decenni. Non dovete per forza buttare via tutto o eliminare le minigonne se vi stanno bene, ovviamente! Però riflettete se davvero volete tenere i pantaloni lilla a zampa del liceo, se sono solo un caro ricordo o se pensate davvero di metterli! Tenere solo ciò che vi fa stare bene e vi sta bene è il primo passo per avere un armadio che vi soddisfi al cento per cento!

 

Percorsi per ottenere l’armadio perfetto:

Per chi vuole partire da zero:

1 – Iniziare il decluttering
2 – L’armadio perfetto
3 – Non ho niente da mettermi!
4 – La lista per l’armadio perfetto
5 – La lista per l’armadio perfetto (i consigli)
6 – Conoscere la propria forma per avere un armadio perfetto
7 – Cosa comprare dopo il decluttering
8 – 10 trucchi veloci di stile
9 – Armadio e armocromia
10 – La fatica di scegliere
11 – La palette di colori
12 – La moodboard per l’armadio perfetto
13 – 4 capi su cui puntare d’estate

Per chi non sa come eliminare quello che non va più bene:

1- Iniziare il decluttering
2- Non si sa mai
3- La scatola dei ricordi
4 – La fatica di scegliere

Scaricabili
Esercizio 1
La lista personalizzabile
La Mia lista

 

Close
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com