Scacciamo questo maggiembre con delle ricettine gustose adatte al caldo che prima o poi arriverà (spero!)

Pam: i Pancake salati

Come sapete sono a dieta, quindi la mia ricetta sarà super light, ma vi assicuro è veramente gustosissima. Poi certo se li condite con salumi e formaggi non garantisco che rimanga ipocalorica, ma con tante verdure in abbinamento ad un po’ di grana vi assicuro che sarà adatta alla prova costume.

Per i pancake ingredienti per persona: 50-60 gr di farina integrale, un uovo intero, latte di soya (non zuccherato) o acqua per rendere l’impasto liquido, sale q.b., lievito per salati istantaneo.
Procedimento: mischiate tutti gli ingredienti, se siete poco pratici consiglio per togliere i grumi di dare una passata con il frullatore a immersione, fino ad ottenere un impasto semi liquido. Riscaldate una padella antiaderente, io utilizzo una padella per crepes e non mi serve neanche ungerla, e versate una piccola quantità di impasto senza spargerlo. Lasciate l’impasto sul fuoco al minimo finche non si formano delle bolle in superficie e la parte a contatto con la padella è solida, quindi girate il pancake e cuocete per un minuto circa dall’altro lato. Dovrebbero venirvi 3-4 pancake a testa. Io li condisco con verdure grigliate, avocado schiacciato con pepe e limone e scaglie di grana. Ma come dicevo prima potete scatenare la fantasia e utilizzare i condimenti che più vi piacciono! Fatemi sapere se li avete provati!

Giulia: il tabulè

Il tabulè è in assoluto uno dei miei must estivi, perchè è facile da preparare, dura tranquillamente per più giorni e può essere portato ovunque (mare, gita, festa, picnic…) senza che perda sapore. Questa è la ricetta con cui mi è stato passato, ma potete sperimentare diverse varianti! Il tocco veramente plus lo danno la menta e il limone, quindi vi suggerirei di non saltarli per nulla al mondo. Lo rendono fresco ed aromatico in modo incredibile!
Ingredienti (per 4 persona circa, ma andate ad occhio/gusti!): 250 gr di cous cous (tradizionale, oppure Pam giura che quello di farro sia ancora più buono!), 4 etti di pomodoro, 1 cipolla, 1 peperone, 1 cetriolo, 1 manciatina di uvetta fatta rinvenire, il succo di 1 limone, tanto prezzemolo e menta, sale e pepe.
Procedimento: il cous cous è semplice da cuocere ma bisogna seguire alcune regole fondamentali. Primo, aggiungere un cucchiaio di olio al cous cous secco e mescolare, anche con le mani volendo, per evitare che in fase di cottura non si appiccichi e formi un’unica palla collosa. Secondo, aggiungere dell’acqua bollente (in volume pari al cous cous che avete preparato) e coprire con un coperchio, il cous cous infatti cuoce per assorbimento! Nel frattempo, tagliate a dadini tutte le verdure, spremete il limone ed unitelo al prezzemolo e alla menta tritati. Dopo una decina di minuti, prendete il cous cous e mescolate con una forchetta, unite tutte le verdure tagliate ed infine irrorate con il limone+menta+prezzemolo. Lasciate riposare/raffreddare, anche in frigo se volete un risultato super fresco!

Se ti è piaciuto, leggi anche:
6 cose da fare quando compi 25 anni
Godersi l’estate in città