Questo sarà l’ultimo post di questa afosissima estate e abbiamo deciso di proporvi tante idee perfette per questa stagione! Chiaramente non dovete preoccuparvi, vi lasciamo in compagnia di Widina di Knosso, della bravissima Virginia Patrone! Inoltre ci trovate sempre su instagram, soprattutto nelle stories, dove vi raccontiamo cosa pensiamo e cosa stiamo combinando, oltre che su facebook. Se poi hai pinterest e vuoi salvarti i nostri articoli più interessanti, ci trovi qui! Avete visto che abbiamo anche aggiornato la pagina “Chi siamo“? E ovviamente, torniamo a settembre con tanti post e tante novità! E ora via ai nostri consigli!

Sara – idee per viaggiare (anche con animali!)

Chi di voi deve ancora partire per le sospirate ferie (dai fatemi sentire meno sola!)? Un’ottima soluzione per avere dei bagagli super organizzati e ordinati sono i divisori per valigia. Comodi e pratici, inoltre potete organizzare la valigia e prendere quello che vi serve senza distruggerla! Per chi viaggia all’estero, magari con più di un accessorio tecnologico (cellulare, tablet, macchina fotografica ecc…) non può mancare una ciabatta/adattatore multipresa, sempre utile! Sempre per gli appassionati di tecnologia, oltre alle lentine che vi ho consigliato sul post su come viaggiare local (a breve un accenno su instagram per raccontarvi come mi sto trovando!) è utilissimo anche questo organizzatore per cavi. Molto utile anche a casa, secondo me. Non so voi, ma spero sempre di domare quel groviglio improbabile di cavi, prima o poi!
Io ho una gatta e sono fermamente CONTRO l’abbandono degli animali. Sapevatelo! Quindi, per rendere più “facili” le vostre vacanze con gli animali domestici, ho scovato un paio di chicche davvero fantastiche! Tipo la lettiera pieghevole per gatti! Io personalmente la trovo geniale. Se c’è una cosa ingombrante in macchina (non parliamo di viaggi in treno o altro) è proprio la lettiera. Questa assume le dimensioni di una pochette e la aprite e riempite direttamente a destinazione! Altro prodotto geniale, soprattutto per i viaggi lunghi con il vostro gatto, è questo trasportino morbido estensibile: le due parti laterali si aprono a soffietto con una zanzariera, permettendo al micio di sgranchirsi le zampe un pochino in tutta sicurezza, oltre che di guardarsi attorno! Non dimentichiamo la pappa: questo kit comprende le ciotole pieghevoli, la bottiglia per l’acqua e la busta per le crocchette. Se al vostro gatto non dispiace viaggiare, non avete più scuse!
Passiamo alla filosofia zero waste: ecco una comoda custodia senza plastica per il vostro spazzolino in bambù da viaggio! Se siete Tisanofile come noi, esiste questo meraviglioso bollitore da viaggio! Mi sembra il più economico del mercato, ed è bpa free! Da abbinare a queste tazzine pieghevoli in silicone (niente a che vedere con quelle in plastica anni 80 che si chiudevano all’improvviso… Chi se le ricorda?) perfette per il campeggio, la tenda e in generale il trekking.
Ora basta, vado a piangere in un angolo in attesa delle mie vacanze!

Il tuo gatto deve venire in vacanza con te! (o avere una brava cat sitter che si occupi di lui mentre tu viaggi!)

Giulia – idee estive per la cucina

È estate e tu vuoi farci stare in cucina? Ebbene sì! L’estate è uno dei miei momenti preferiti per sperimentare in cucina, perchè il caldo e l’afa mi spingono a cercare soluzioni più refrigeranti e l’idea di “pastrocchiare” un po’ non mi dispiace affatto. Partiamo dai fondamentali degli esperimenti estivi: le formine per i ghiaccioli! Le mie sono rigide come queste, ma dicono che siano molto comode anche quelle in silicone, dove estrarre il contenuto diventa più semplice. Imbattibile un tritattutto per sbizzarrirvi con hummus e salsine varie (ve lo dico, per me un salvavita quando non ho voglia di accendere i fornelli): questo è il mio e adoro il contenitore in vetro super capiente, che fa una bella figura anche in tavola. Ma anche un bel frullatore classico, adatto per il ghiaccio, permette di fare granite, gelati usando la frutta congelata e frullati molto freschi. Utile poi uno spremiagrumi davvero semplice come questo (chi ha voglia di tirare fuori e pulire quelli enormi e ingombranti? Io no!), magari per preparare al volo un’acqua aromatizzata o un cocktail. Parliamo di cocktail, per me il re dell’estate è e rimane il mojito. E allora non può mancare in cucina questo pestello per spremere le foglie di menta in fondo al bicchiere e le cannucce in acciaio per ridurre lo spreco di plastica. Che poi vabbè, se non hai le formine per fare il ghiaccio a tema Star Wars non sei nessuno, ma questo è un altro discorso.

bevi responsabilmente, cioè tanto e bene

Pamela – scampagnate all’aria aperta

Per me che pratico il nuoto l’estate è il momento migliore dell’anno. Si nuota all’aria aperta sotto il sole, sia in piscina che in mare. Ma la bella stagione è anche quella delle scampagnate in montagna, delle gite in bicicletta, insomma fare movimento è un piacere.
Prima cosa procuratevi un fitness tracker per tenere sotto controllo passi effettuati e calorie bruciate. Può essere molto utile anche se farete vacanze in città perchè non è mai da sottovalutare lo sforzo che si fa tutto il giorno in giro per musei. Mi piacciono molto sia questo modello impermeabile non troppo costoso e ben recensito, se no potete optare per un classico Garmin con GPS, da veri pro. Anche se non corro ho scoperto la comodità delle scarpe da running, ho un paio di Nike simili a queste, e sono veramente imbattibili per comodità. Io le ho prese bianche (anche queste Adidas sono super carine!) e sono adatte anche ad un abbigliamento da città. Dite addio alle All star piatte e super scomode se dovete camminare a lungo, e il vostro piede e la vostra schiena ringrazieranno. Se le vostre scampagnate prevedono una sosta al mare vi consiglio le Birkenstock versione in EVA, sono molto graziose, comode come la versione originale ma impermeabili. In più sono leggerissime per camminare. Io ho scelto il modello madrid in metallic copper veramente trendy! Se siete dei fan dello zaino questo è il vostro momento. Io adoro per la città quelli della Herschel, ne ho uno piccolo al posto della borsa che uso tutti i giorni e giuro è indistruttibile, ha una comodissima tasca laterale che serve per i piccoli oggetti che usate più spesso e anche se di dimensioni ridotte è molto capiente. Nel caso abbiate bisogno di più spazio questo modello è stupendo e molto ben curato nei dettagli, come spallacci imbottiti e tasche.

Come non nominare la borraccia, un essenziale per le scampagnate. Avevo scritto un post dedicato, con vari modelli comparati che potete leggere qui, mentre qui potete leggere i consigli di Giulia su come diventare un turista consapevole dove parla di un kit travel ecologico.

Se vuoi leggere tutta la serie dei consigli del mese clicca qui.
Se ti è piaciuto questo post, leggi anche:
Sfruttare gli alti e bassi del ciclo mestruale
Come essere produttivi sotto stress