Volevo proseguire parlando di forme insolite tipo il viso a triangolo, ma nei post scorsi ho ricevuto diversi commenti da parte di ragazze con il viso a cuore,  quindi ho pensato di affrettarmi con questo post, sperando di essere utile! Se stai cercando di capire quale sia la tua forma del viso e non sai da che parte cominciare, ti consiglio di guardare la guida introduttiva a tutte le forme del viso!

Come fare a capire se il proprio viso ha la forma a cuore? Il viso a cuore ricorda, per l’appunto, la forma di un cuore stilizzato, ed è caratterizzato da un mento piuttosto appuntito, zigomi evidenti, ma non sproporzionati e fronte spaziosa, spesso bombata. In molti casi l’attaccatura dei capelli forma anche al centro della fronte una piccola v, incorniciando quello che sembra proprio la parte superiore di un cuore! Ci sono diversi tipi di “cuore” come per la forma a diamante. Cuori più tondeggianti, più allungati e più o meno spigolosi. Alcune delle ragazze con cui mi sono scritta erano piuttosto indecise sulla propria forma del viso, ma alcune caratteristiche la rendono a mio parere “ben riconoscibile”. La forma a cuore condivide gli zigomi sporgenti (e a volte spigolosi) con la forma a diamante, ma rispetto a quest’ultima la fronte è molto più larga, e anzichè restringersi con l’attaccatura dei capelli, ha le stesse proporzioni degli zigomi o leggermente maggiore. Si può anche confondere con il volto ovale, ma rispetto al volto ovale la mandibola è meno proporzionata e più piccola. Spesso inoltre, il mento è appuntito, bene evidente, mentre nella forma ovale è più morbido e meno pronunciato.

Hai il viso a diamante se:

  • Hai la fronte alta e spaziosa
  • Il mento è aguzzo e la mandibola poco pronunciata
  • Il tuo viso sembra più voluminoso nella parte superiore e più sottile nella parte inferiore

Persone famose con il viso a cuore

Per il viso a cuore ho selezionato tre attrici molto diverse tra loro per colori e forma, in modo da vedere più variabili possibili e darti la massima ispirazione!

Jennifer Love Hewitt, che ha un viso a cuore piuttosto allungato e una fronte molto pronunciata
Reese Witherspoon, che ha un viso a cuore piuttosto regolare, ma con i tratti decisamente spigolosi (infatti viene spesso confusa nei siti stranieri con la forma a diamante!)
Scarlett Johansson, con un viso a cuore corto e tondeggiante, dalle linee morbide

I migliori tagli di capelli per il viso a cuore

Con il viso a cuore si può spaziare moltissimo. Se non ti piace la tua fronte, perchè la reputi troppo sporgente o alta, la puoi nascondere con ciuffi o frange, ma se invece la trovi abbastanza proporzionata, puoi davvero sbizzarrirti tra corti e lunghi, scalati e dritti!
In generale poi, chi ha il viso a cuore più tondo e paffuto, può smorzare l’effetto “bambolina” con tagli corti e sfilati, meglio dritti, come pixie cut o tagli anche rubati al mondo maschile (Scarlett docet!) e siccome in questi casi la fronte è alta ma non troppo sproporzionata, via libera anche alla riga nel mezzo, code tirate e ciuffi tirati indietro con il phon per i tagli cortissimi.

acconciature per i capelli a cuore

Scarlett ci fornisce ottimi spunti per i tagli cortissimi. Questi tagli così corti e “maschili” sul suo viso smorzano molto la parte paffuta, aiutati anche dal trucco, dando molta grinta al viso. Nell’ultima, il classico lob con riga centrale per chi non ama le frange, ma ammorbidito da onde

acconciature per chi ha il viso a cuore

Ho cercato anche ispirazioni per chi ha i capelli mossi o ricci, perchè spesso la frangia è impraticabile per via delle rose sulle attaccature. Con una riga da una parte e un ciuffo lungo, si può minimizzare comunque la fronte alta

I tratti duri e spigolosi, come per la forma a diamante, vengono ammorbiditi molto da tagli sfilati e onde morbide. Il liscissimo sta comunque bene, ma mi sembra che il troppo dritto e perfetto non sia molto valorizzante. Meglio quindi aggiungere una frangia sfilata o un ciuffo asimmetrico ai classici bob e lob, per non rischiare di indurire eccessivamente i lineamenti.

acconciture per i capelli per chi ha il viso a cuore

Reese Witherspoon è una grande fan dei tagli morbidi e sfilati, sia corti che lunghi, con frangia e ciuffo. Perfetti per minimizzare i suoi tratti decisamente spigolosi e addolcirli!

Quando il volto a cuore è allungato, una frangia o un ciuffo – anche lungo – sono il metodo migliore per mimetizzare la fronte, se è troppo sproporzionata. In generale se il volto è lungo sconsiglio i tagli lisci con riga in mezzo, che lo rendono visivamente ancora più lungo. Se la frangia non piace e non si riesce a fare a meno della riga centrale, si può ammorbidire con una piega voluminosa e morbida.

acconciature per i capelli a cuore

Frangia media, frangia lunga e frangia laterale! Tutte le versioni di una bella frangia spessa per riproporzionare un viso piuttosto allungato!

tagli di capelli per il viso a cuore

Non amo su di lei la riga nel mezzo con i capelli mi lisci, che mi sembra le renda il viso ancora più lungo ed evidenzi tantissimo la fronte! Il viso si riproporziona molto invece con il classico bob e frangia/ciuffo, mentre è sempre addolcito dalle onde e dal ciuffone laterale dell’ultima foto

I migliori occhiali per il viso a cuore

Per gli occhiali da sole o da vista, la scelta migliore è cercare di non enfatizzare troppo le sproporzioni del volto, quindi meglio evitare gli occhiali troppo sviluppati nella parte superiore e troppo corti nella parte inferiore, lasciando scoperta la parte più sottile del viso. Quindi via libera per una leggera farfalla, se il volto è molto tondeggiante e quindi corto, una farfalla molto pronunciata e appuntita darà al viso più carattere.  Meglio orientarsi su forme più morbide e tondeggianti invece per non enfatizzare un viso già spigoloso. Se il viso è molto allungato, le forme troppo corte o piccole non coprono abbastanza il volto, quindi sono più adatte le montature leggermente più grandi.

Tre forme diverse per il volto a cuore! Le migliori in questo caso secondo me sono la prima e la seconda. La prima, una forma a farfalla molto enfatizzata è perfetta per dare grinta ai lineamenti già morbidi di Scarlett, mentre la seconda forma, essendo sviluppata molto in alto ma anche in basso, contribuisce a dare proporzione al viso. La terza mi sembra troppo sviluppata nella parte superiore e troppo corta nella parte inferiore, cosa che invece risulta molto ben proporzionata nel classico modello a goccia della foto numero due

I modelli troppo tondi sono un rischio se la forma del viso è già tondeggiante e corta, mentre vanno meglio, smorzando il mento appuntito, se i lineamenti sono aguzzi. Una montatura tonda o squadrata con una farfalla leggera e appena accennata, invece sembra essere un ottimo passe partout!

Il make up per il viso a cuore

Il viso a cuore condivide con la forma a diamante i tratti un po’ spigolosi (soprattutto nella parte inferiore) e la mandibola poco pronunciata. Una dose generosa di blush ammorbidisce i tratti, rendendoli più delicati e se gli zigomi sono molto sporgenti ma non si vuole far sembrare il viso troppo duro nei lineamenti è meglio non esagerare con la terra da contouring. Un leggero accenno è sufficiente per sottolineare ciò che la natura ha già predisposto! Se invece la forma è più tondeggiante e morbida, come per Scarlett Johansson, si può azzardare un po’ di più con il contouring senza rischiare di indurire troppo i tratti.

make up per il viso a cuore

Ecco molto evidente nella prima foto la terra da countoring per minimizzare la fronte lasciata libera, con il blush usato nella parte più esterna delle guance e sfumato assieme alla terra per ottenere un risultato più morbido e non tropo marcato. Nella seconda e terza foto il blush è usato in maniera molto simile e forse c’è stata in entrambi i casi una piccola correzione della mandibola con un colore leggermente più chiaro, per riproporzionarla

make up per i visi a cuore

Qui si vede molto bene l’utilizzo dell’illuminante, più spostato verso lo zigomo per Scarlett e più centrale, vicino al naso, come per la forma a diamante. Si vede sempre l’uso moderato di una spolverata di terra sulla fronte

Entrambe le varianti però hanno bisogno di un controllo ferreo sulla lucidità della pelle di fronte e mento. Per la prima, per non farla sembrare ancora più spaziosa e non rischiare di sembrare sproporzionate, per il secondo, per non metterlo troppo in evidenza, essendo già piuttosto pronunciato nella maggior parte dei casi. Una spolverata generosa di cipria può bastare (oltre ai consigli di Skincare di Giulia che – guarda caso! – è proprio una cuoricina!) ma nelle occasioni speciali si può “minimizzare” la fronte con un po’ di terra (sempre quella fredda, da countouring, mi raccomando) e abbondare con l’illuminante su altre zone da mettere in risalto, come la palpebra fissa, gli zigomi o le labbra. Se proprio la tua mandibola fosse molto minuta, si può provare il trucchetto di illuminarla con un pochino di correttore più chiaro, come per la forma a diamante, ma qui niente illuminante!

Bene, cosa ne pensi? Hai il volto a cuore o la tua forma è ancora diversa?

Se vuoi leggere tutti i post della serie guarda qui:

Se ti è piaciuto leggi anche:
Make up da sposa fai da te 10 consigli + 1
Intervista ad Anna di Moda per Principianti